Comune di Ozieri

ricongiungimento nucleo familiare

Informazioni generali


RICONGIUNGIMENTO FAMILIARE
1) Richiesta del nulla osta
Soggetti interessati L’ITER PER IL RILASCIO DEL VISTO HA INIZIO CON LA RICHIESTA DI NULLA OSTA che lo straniero che richiede il ricongiungimento dall’Italia deve presentare alla questura di residenza

Organi di riferimento

  1. questura
  2. Azienda Sanitaria Locale oppure Ufficio Tecnico del Comune / Servizio Casa
Documenti richiesti

Lo straniero che intende richiedere il nulla osta per ricongiungimento familiare deve dimostrare di essere in possesso:

Il rilascio del nulla osta deve avvenire entro 90 giorni. Una volta ottenuto, va spedito al familiare che deve entrare in Italia.

Decorso detto termine l’interessato può ottenere il visto d’ingresso direttamente dalle autorità diplomatiche o consolari italiane nel Paese d’origine, che chiederanno l’esibizione del passaporto e della documentazione di viaggio.

Tutela

Avverso il diniego del nulla osta, nonché di ogni atto in materia di diritto all’unità familiare, può essere presentato ricorso dall’interessato al Tribunale del luogo in cui risiede.
 
 
 

2) Visto di ingresso


Organi di riferimento

Rappresentanza diplomatica o consolare Italiana nel Paese di origine.

Documenti richiesti

Nella domanda lo straniero deve indicare:

Deve inoltre allegare: Tutela

Il visto è rilasciato entro 90 giorni dalla data di richiesta.

Avverso il diniego del visto lo straniero può presentare ricorso al TAR del Lazio, pertanto è necessario rivolgersi ad un avvocato.
 
 

3) Permesso di soggiorno per ricongiungimento familiare
Una volta entrato in Italia, lo straniero dovrà richiedere, entro 8 giorni dall’ingresso, il permesso di soggiorno per ricongiungimento familiare, la cui durata corrisponderà a quella del permesso di soggiorno del familiare cui lo straniero si è ricongiunto. Il titolare del permesso di soggiorno per ricongiungimento familiare ha accesso al Servizio Sanitario Nazionale, all’iscrizione nelle liste di collocamento, allo studio, al lavoro sia in forma subordinata che autonoma.

Organi di riferimento

Questura

Documenti richiesti

Lo straniero dovrà esibire per il rilascio del primo permesso di soggiorno e per i successivi rinnovi la seguente documentazione: