Sanzioni per mancata comunicazione dei dati

L’art. 47 del d.lgs. 33/2013 prevede uno specifico regime sanzionatorio per la violazione degli obblighi di comunicazione di alcuni dati di cui all’art. 14 del medesimo decreto e di pubblicazione e comunicazione dei dati di cui agli artt. 22, co. 2, e 47, co. 2, ultimo periodo, del decreto stesso.

In particolare, l’art. 47, co. 1, nel rinviare all’art. 14, sanziona la mancata o incompleta comunicazione delle informazioni e dei dati concernenti la situazione patrimoniale complessiva del titolare dell’incarico al momento dell’assunzione in carica, la titolarità di imprese, le partecipazioni azionarie proprie, del coniuge e dei parenti entro il secondo grado (art. 14, co. 1, lett. f)), nonché di tutti i compensi cui dà diritto l’assunzione della carica (art. 14, co. 1, lett. c)).
Descrizione File
Individuazione dell autorita  amministrativa competente all irrogazione delle sanzioni relative alla violazione di specifici obblighi di trasparenza
Inserita il 09/02/2015
Modificata il 09/02/2015
Delibera_ n.10_2015 ANAC SANZIONI.pdf
(146.73 KB)
Applicazione del regime sanzionatorio per la violazione di specifici obblighi di trasparenza
Inserita il 22/08/2013
Modificata il 22/08/2013
Delibera n66 2013 CIVIT SANZIONI.PDF
(67.25 KB)
torna all'inizio del contenuto